Come Guadagnare con Google Adsense

Ormai siamo nel 2019 e nonostante questo c’è ancora gente che chiede se è davvero possibile guadagnare con Google Adsense.

Ovviamente si può ma non è semplice come poteva esserlo prima, infatti oggi abbiamo deciso di creare questo articolo proprio per condividere alcuni concetti chiave se si intende iniziare a guadagnare online con Google Adsense.

Partiamo da cos’è Adsense

Praticamente Adsense è un programma pubblicitario sviluppato da Google ed è proprio di sua proprietà.
All’interno di questo programma tutte le persone che possiedono siti Web e blog hanno l’opportunità di pubblicare sponsorizzati da Google direttamente sul proprio sito Web.

Ogni volta che qualcuno ci clicca su, loro vengono pagati.

Google AdSense è sicuramente una delle piattaforme più apprezzate fra quelle create da Google e permette di ricavare praticamente tanti soldi dagli annunci.

Google grazie a questi annunci è riuscito a guadagnare 24 miliardi di dollari dagli annunci pubblicitari lo scorso anno.

Tutti gli inserzionisti utilizzano anche Google Ads, un altro programma sempre creato da Google che consente a tutti di pubblicizzare la propria attività su Google, su YouTube e tutti gli altri siti.

Gli inserzionisti possono anche fare pubblicità su altri siti web che non sono di proprietà di Google attraverso AdSense.

Detto molto più semplicemente AdSense è una specie di intermediario tra te e un inserzionista, senza dover cercare più inserzionisti per pagare uno spazio sul tuo sito web.

Google AdSense infatti lo fa automaticamente per te aggiungendo tanti annunci diversi da diversi inserzionisti, possiamo dire che questi inserzionisti sono quasi sempre in competizione.

Per inserire gli annunci AdSense il sito web deve essere approvato da Google, qui ci sarà la possibilità di inserire gli annunci sul tuo sito web sia dentro gli articoli che nelle sidebar del sito.

Google, per ogni clic che ricevi, ti pagherà

Per cui se un utente legge un tuo articolo e clicca su uno degli annunci AdSense presenti sul tuo sito guadagnerai del denaro.

Di solito il totale è da 0.15 euro fino a 1 euro per clic ma quando si tratta di siti web importanti e di spessore.

Questo perché il CPC (costo per clic) dipende da tantissime cose di cui parleremo nel corso dell’articolo.

Ciò che riceverete voi sarà circa il 68% del valore totale di un singolo clic mentre Google terrà per sé il resto, per cui il 32%.

Esempio: hai un annuncio sul tuo sito web sull’assicurazione di automobili e la compagnia assicurativa ha pagato Google 1 euro per un clic (ci riferiamo ad un visitatore che ha fatto clic sull’annuncio dal tuo sito web), tu riceverai 0,68 euro e Google tratterrà 0,32 euro.

Più traffico generi con il tuo sito web attraverso gli annunci AdSense di Google, più guadagnerai.

Ma stai molto attento perché potresti cadere nella tentazione di autocliccare sui i tuoi annunci.

Ovviamente Google vieta assolutamente di fare questa pratica perché non è corretto farlo.

Non puoi semplicemente fare clic sui tuoi annunci o fare in modo che tutte le persone che conosci come amici o familiari facciano questo.

Se Google se ne accorge interromperà e successivamente sospenderà il tuo account in breve tempo perché ormai gli algoritmi sono in grado di capirlo.

Prima, nel lontano 2005 era possibile l’intelligenza artificiale ormai ha superato tanti ostacoli e riesce finalmente a capire se un clic è legittimo o meno.

Pensate che se il vostro account verrà sospeso non sarà possibile crearne un altro con il proprio nome e il proprio indirizzo.

Possiamo dire che è come se veniste penalizzati a vita da Google AdSense , sembra strano ma è veramente così.

Per guadagnare con AdSense occorre avere un sito web con una buona base di visitatore per poter trarre guadagno è sicuramente un metodo di guadagno semplice perché voi dovrete occuparvi semplicemente della gestione del sito web e non della gente che cliccherà sui vostri annunci.